Moda,Tendenza e Stile

Tra le passioni che ho scoperto di avere c’è la MODA, ma cos’è veramente la moda???

E che differenza c’è tra tendenza e moda? o tra moda e stile????

In questo articolo voglio parlare appunto di questo, cercando di far chiarezza anche a voi

moda 1

La parola MODA deriva dal latino modus, che significa “misura”, “maniera”.

Col tempo,è giunta a indicare una serie di comportamenti collettivi e di valori che includono, oltre all’eleganza, l’espressione dei legami sociali, l’esuberanza giovanile, l’eccentricità, la seduzione e il piacere.

La moda, detta anche storicamente costume, nasce solo in parte dalla necessità umana correlata alla sopravvivenza di coprirsi con tessuti, pelli o materiali lavorati per essere indossati. In realtà l’abito assunse anche precise funzioni sociali per distinguere le varie classi sociali e le mansioni sacerdotali, amministrative e militari.

Le donne, che ne erano escluse, non per questo rinunciavano a vestirsi con cura estrema. Più legato alla psicologia è l’aspetto del mascheramento: gli abiti possono servire a nascondere lati della personalità che non si vogliono far conoscere o, viceversa, a mostrarli, emblematico in questo senso è il proverbio “L’ABITO NON FA IL MONACO”.

I primi sarti, che chiaramente erano uomini nel 1500 poiché alle donne erano riservati solo compiti secondari, erano chiamati a lavorare solo su commissione dai Re e dalle Regina dell’epoca. Non esistevano le taglie, i pezzi erano unici perché creati appositamente per la persona che lo richiedeva.

I tessuti non potevano essere ordinati direttamente dal sarto, doveva essere la Regina a farlo; il concetto di stilista, infatti, nasce proprio in quell’epoca, sebbene gli uomini e le donne di quel tempo non avessero libertà in merito alle proprie creazioni.

Fu solo nell’800 che il concetto di stile e di conseguenza, di moda, cominciò a prendere forma. L’abolizione delle leggi suntuarie, che prevedevano multe salatissime per l’epoca per tutti coloro, al di fuori delle caste borghesi, che avessero indossato oggetti o abiti di lusso, fu un grande passo avanti per la moda ma soprattutto per il popolo.

moda 2

Oggi, la moda, è un concetto accessibile a tutti o quanto meno si predispone ad esserlo. Tutti vogliamo sentirci in ordine, conformi alle regole della società; nessuno vuole sentirsi diverso e anzi contrariamente alle epoche lontane, dove vestirsi voleva indicare il proprio status sociale in modo predefinito,oggi i jeans rotti e lo stile rock tipico degli anni ‘90 di coloro che appartenevano alle classi sociali meno fortunate, sono diventate un must tra i giovani.

moda 3

Parliamo ora di TENDENZA; è un gusto condiviso, comportamento condiviso, stile di vita condiviso, seguono un desiderio di cambiamento sociale, emotivo, intellettuale e spirituale.

La tendenza arriva prima della moda, e la dividiamo in :

-MACROTENDENZA  (tutto quello che tramonta in moda e dura per anni);

-FADS (oggetti che tutti vogliono ma solo momentaneamente);

-MICROTENDENZA (tutto quello che dura una sola stagione);

-CIGNI NERI (sono tutti gli eventi inaspettati che cambiano gli usi e costumi di un popolo).

Tutte le tendenze si trasformano in moda grazie a queste figure:

  1. TASTE MAKER: osservano le nascite delle tendenze
  2. EARLY ADOPTER : provano subito le tendenze anche se sono lontane dall’essere moda
  3. TREND SETTER : divulgano i cambiamenti tipo “cassa di risonanza”
  4. MAINSTREAM —–> il cambiamento e la tendenza cominciano ad essere richiesti dalla massa.

Per esprimere meglio questo concetto parto dal mio primo articolo sulla tendenza del PVC, esattamente tendenza perchè comunque l’utilizzo di questo materiale non ha ancora avuto una richiesta di massa che probabilmente avverrà nelle prossime stagioni, quando i TREND SETTER avranno divulgato l’uso di tali capi.

moda 4

 

Lo STILE invece è un arte che viene praticata nella moda e nell’architettura.

Si crea strada facendo, quando si inizia ad avere consapevolezza di se stessi.

Al giorno d’oggi però gli stili della moda vengono mescolati, giochiamo unendoli e cosi facendo perdiamo un pò il significato che avevano nel momento della loro comparsa.

Nel mondo della moda gli stili sono tantissimi, uno per ogni gusto personale:

Bohèmien

bohemien

Bon Ton 

bon ton            

Country

country.jpg             

Dandy

dandy.png         

Hipster

hipster5

Hippie

hippielove16

Navy

stile navy.jpg

Pin  Up

pin up.jpg

e poi ci sono io, che ho uno stile tutto mio… ahahah

img_6624

 

Advertisements