“the cold wave” ,tutto sulla permanente

 

permanteCome sapete sono una parrucchiera, e tra i mille scogli che ho affrontato ed affronto c’è la PERMANENTE… bisogna montare perfettamente i bigodini in modo preciso e pulito, assicurandosi che le punte siano bel girate e avvolte dalla cartina; per non parlare del dosaggio esatto del liquido ondulante, del risciacquo( fondamentale per la riuscita di un’ottima permanente) e del liquido di fissaggio….

Anche se oggi siamo davvero fortunati, metodi innovativi con materiali di ultima generazione permettono di ottenere grandi risultati con poca fatica, non penso che a Londra nel 1906 KARL LUDWIG NESSLER lo avrebbe mai immaginato…

nessler

fu proprio lui che eseguì la prima permanente ufficiale nel suo salone di Oxford Street con una modella d’eccezione: sua moglie… donna molto coraggiosa evidentemente innamorata di suo marito visto che dai precedenti esperimenti era rimasta con capelli e cute bruciata.

Il suo procedimento prevedeva l’avvolgimento dei capelli precedentemente bagnati  con un liquido alcalino attorno a bigodini di bronzo riscaldati elettricamente.

Questo sistema comunque non fu subito accettato dai parrucchieri perchè ritenuto troppo lungo e costoso…

Fu solo nel 1934 che ISIDORO CALVATE presentò all’ Hairdressing Fashion Show un sistema innovativo che scollegava la macchina dall’elettricità inserendo la ciocca nel bigodino con il liquido, per poi ricollegarla successivamente; METODO DEL CALORE CADUTO

isidoro calvate

Questo però non era ancora il sistema utilizzato da noi; fu ARNOLD WILLANT che lo brevettò; la ciocca arrotolata attorno a dei bigodini, bagnata con TIOGLICOLATO D’AMMONIO (che entra nei legami di zolfo e li separa durante il tempo di posa) e successivamente dal PERIOSSIDO D’IDROGENO (che agisce riscotruendo i legami di zolfo del nuovo modo desiderato).

willat

La permanente resta comunque simbolo indiscusso del anni 80…

permanente anni 80

ricci eccessivi e super volume per poter sovrastare le famose spalline delle quali nessun capo era privo…è stata una vera e propria perm-mania, tutti richiedevano permanenti su capelli già permanentati,e questo di certo non giovava sulla salute dei capelli che ben presto ritornarono ad essere lisci…

E come ogni articolo do il mio tocco finale… mi diverto con poco

“perm and style”

29512714_10213981471244081_8039445982829035915_n

Advertisements